Seleziona una pagina

Oltre 800 persone ad attendere la befana acrobatica, i Re Magi e la Natività in grotte. È successo alla VI° Epifania Vivente e Acrobatica in Grotta di Equi Terme.

Borgo accogliente con allestimenti, cibi e bevande calde per tutti, animazione per ragazzi, zipline in costume per il pubblico, ha arricchito l’Edizione 2020.

Comunicato stampa, Equi Terme, 7 gennaio 2020

È stato un successo senza precedenti la VI° Edizione di Piovono Befane! 2020, con oltre 800 partecipanti che hanno percorso borgo e grotte ieri 6 gennaio 2020 ad Equi Terme per assistere alla discesa della Vecchina acrobatica e ammirare i Re Magi e la Natività Vivente in grotte. Le 5 edizioni precedenti, già affolate, non avevano infatti mai superato le 650 persone.

Un evento che si è arricchito di intrattenimenti e si è esteso nel borgo con bellissimi allestimenti, cibi e bevande calde per grandi e piccoli, grazie e tutta la Comunità di Equi che ha lavorato fianco a fianco con gli organizzatori e le associazioni per offrire un’atmosfera magica ed accogliente.

In tanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione: La Parrocchia di S. Francesco di Assisi di Don Guido, con i bambini di Monzone ed il Coro parrocchiale; Il Gruppo Speleologico del CAI di Sarzana, che allestisce la spettacolare e attesissima discesa della Befana dalle grotte; La Cooperativa di Comunità AlterEco, con il suo staff che ha fatto volare sulla zipline i turisti in costume da befana; Le associazioni Presepe Vivente e Antichi Mestieri di Equi Terme con gli allestimenti ed i costumi; Legambiente Lunigiana, inventore e promotore storico dell’evento; le attività di Equi Terme (Locanda Elena, Ristorante La Posta, Circolo La Posta, Da Felice Affittacamere, B&B Villa Tonelli, Il Poggiolo Equi Terme); Il Comune di Fivizzano, la Pro Loco Fivizzano e le Terme di Equi; la befana Erika Canaccini, il Folletto Paolo Cortopassi e il Truccabimbi di Elisabetta Dini che hanno divertito i bambini; La Compagnia del Guiterno di Regnano con befane e befani itineranti.

Il grande successo ha funzionato da stimolo per questo nutrito gruppo organizzatore, che sta già pensando ad ampliare e migliorare la prossima edizione 2020.

L’ufficio stampa (Coop. AlterEco) 3298147086